Christa Schuenke

Nata nel 1948 a Weimar, vive dal 1959 a Berlino-Est. Studi di interprete per inglese e francese a Lipsia e di filosofia a Berlino-Est. Dal 1966 pubblicazioni di poesie e prosa breve. Dal 1978 come seconda attività, dal 1981 come libera professionista traduzioni letterarie dall'inglese per diverse case editrici, per il teatro e per lo studio di doppiaggio della televisione della RDT. Dopo la svolta politica nel 1989 all'inizio traduzione di libri specializzati, dal 1991 di nuovo di opere bellettristiche. Per la celebrata nuova traduzione di tutti i sonetti di Shakespeare Christa Schuenke nel 1997 ha ricevuto il rinomato premio Wieland. Altri premi: borsa di studio Eva Bornemann 1990, borsa di studio di lavoro della BCLT, Norwich 1990 e 1998, borsa di studio di lavoro del Senato di Berlino 1992, 1997, 1998 e 1999, borsa di studio di lavoro presso il Collegio Europeo di Traduttori, Straelen 1993 e 1994, borsa di studio di lavoro al Tyrone-Guthrie-Centre, Anaghmakerrig, Irlanda 1995, borsa di studio di soggiorno presso la Casa di Scrittori a Stoccarda e la Ledig House, N.Y., USA 1999.

 

eMail da H.H. (Adobe PDF, 42 KB)